from €295,00
Richiedi Info

WEEKEND TRA I CASTELLI DELLE LANGHE Sabato 16 e Domenica 17 Maggio 2020

Itinerario

Espandi tutto
1° giorno – RIVIERA LIGURE – CASTELLO REALE DI GOVONE – CASTELLO DI MAGLIANO ALFIERI – ALBA

Partenza in mattinata via autostrada per Govone. Arrivo e visita guidata del Castello Reale, che domina dalla sommità della collina l’ampia valle del Tanaro. Simbolo e vanto del paese è il castello, che l’Unesco ha dichiarato bene dell’umanità. La grandiosa costruzione fu voluta dai Conti Solaro, Signori di Govone. Tra i successivi proprietari dell’edificio troviamo nel 1819 Carlo Felice che si occupò attivamente del restauro e dell’ammodernamento del castello e Carlo Alberto del ramo collaterale di Savoia-Carignano.
Proseguimento per il Castello di Magliano. Pranzo in ristorante. Nel primo pomeriggio visita guidata del Castello di Magliano Alfieri. Luogo in passato, di grande importanza strategica, Magliano fu feudo della Famiglia Alfieri dal 1240. Il castello presente nel feudo è stato riaperto solo da alcuni anni, grazie all’interessamento e all’impegno degli “Amici del Museo”, che stanno lavorando per riportare alla luce gli antichi affreschi. Nell’ala est del piano nobile è infatti ospitato il Museo di Arti e Tradizioni Popolari che raccoglie aspetti di cultura, arte e focolare della comunità piemontese.
Al termine trasferimento ad Alba o dintorni, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

2° giorno – GRINZANE CAVOUR – CASTELLO COMUNALE DI FALLETTI – BAROLO E DOGLIANI

Prima colazione. In mattinata partenza per Grinzane Cavour e visita guidata del Castello il cui nome rende omaggio allo statista risorgimentale Camillo Benso che fu qui sindaco per 17 anni, dal 1832 al 1849. Il centro è diviso in due nuclei: Gallo, sede di attività artigianali – la più nota è la produzione di torrone – e Grinzane, la parte storica sviluppatasi intorno al suo prestigioso castello, simbolo della Langa del Barolo. Il maniero, imponente dall’esterno, rivela grazia e gusto al suo interno: la Sala delle Maschere è un piccolo capolavoro.
Quindi trasferimento a Barolo per la visita del Castello Comunale di Falletti. Costruito nel decimo secolo, quando le Langhe erano soggette alle scorrerie dei Saraceni. Intorno al 1250 passò ai Falletti, potente famiglia di banchieri albesi che acquistò il luogo con tutti i terreni e vi prosperò fino al 1864. Nei loro possedimenti, che si estendevano sulle colline circostanti fino ai castelli di Castiglione e Serralunga, venne prodotto il primo Barolo, a opera dell’ultima marchesa, Giulia Colbert Falletti. Dal 2010 si è inaugurato il WiMu – un Museo del Vino tra le mura del castello: dalla concezione innovativa e originale, vedrà protagonista non solo il vino barolo inteso come bevanda, ma la sua storia, la sua cultura, il suo essere “testimone materiale di civiltà”, i suoi profumi, i suoi colori, i suoi produttori, il suo incantevole territorio.
Al termine tempo libero a Barolo e pranzo in ristorante. Nel primo pomeriggio visita di una cantina a Dogliani con possibilità di acquisto di vini e rientro alle località di partenza, con arrivo in serata.

Dettagli prezzo

Supplemento singola
€ 45,00

Incluso/Escluso

  • viaggio in autopullman GT
  • sistemazione in albergo 3* in camere doppie con servizi privati
  • trattamento di pensione completa, bevande incluse
  • guida locale per le visite in programma
  • assistente dell’agenzia per tutto il viaggio
  • ingressi (Castello di Govone Euro 5,00 – Castello di Magliano Alfieri Euro 5,00 – Castello di Grinzane Cavour Euro 5,00 – Castello di Falletti Euro 5,00), extra di carattere personale e tutto quanto non incluso nella “quota comprende”.

Vedi su Mappa

Created with Sketch.
Prezzo €295,00

Fai una domanda

Ti potrebbe interessare